[Recensione] Radiosi saluti da Fukushima (Autoproduzione 2014)

copertina

Radiosi saluti da Fukushima, album d’esordio della band perugina I Picari, è un album a mio avviso senza tante pretese che ti fa volare 33 minuti tutti di un fiato fra storie in cui ci si può rispecchiare senza prendersi troppo sul serio. Musicalmente siamo di fronte ad arrangiamenti classici folk dove la fisarmonica torna prepotentemente in una band che ha pochi simili nella scena indipendente italiana almeno a livello di suono (le tematiche invece dei testi sono molto in linea con la produzione letteraria dei tempi, almeno in quelli che si definiscono “impegnati”). L’operazione nel complesso forse non riesce al cento per cento a convincere scivolando a volte nel “già sentito”, però gli spunti buoni ci sono e non andrebbero affatto sottovalutati. Visto i presupposti quindi attendiamo il secondo disco con molta curiosità ed interesse.

Date: 2014
Studio: Cura Domestica – Pitch Audio Research Engineer
Riprese e Mixaggio: “Cura Domestica” (Francesco Federici e Daniele Rotella)
Mastering: “Pitch Audio Research” (Umberto Ugoberti)

Comment: Lorenzo Melloni – Voce, Alex Bicchielli – Fisarmonica, Simone Zordan – Basso, Michele Turco – Batteria e Percussioni, Francesco Fioriti – Sax, Umberto Ugoberti – Tromba, Mauro Businelli – Cello
Disc Title: Radiosi saluti da Fukushima
Client: I PICARI
Artist: I PICARI
Copyright / Producer: Lorenzo Melloni
Illustrazioni / Artwork: Luca Luciani

ASCOLTA IL DISCO
https://open.spotify.com/album/6FB3oWKVqrfpaeO2uvSyb0

Cristina Berardi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...